L'avvocato spiega l'importanza dell'ufficiale giudiziario

Avvocato per i ritardi VEFA

Avvocato della VEFA, Zakine ha progettato la società Vefa-Retard.com per aiutarvi a scoprire se avete diritto a un risarcimento per il ritardo.

Sentitevi liberi di visitare il sito web vefa-retard.com o direttamente sul calcolatore dei ritardi di pagamento: vefa-retard/questionario

 

La vendita di un edificio da costruire: l'obbligo di prevedere contrattualmente un periodo di consegna.

Le disposizioni del codice civile stabiliscono che il venditore che costruisce l'edificio ha il diritto diobbligo di specificare un termine di consegna nel contratto.

Gli operatori degli edifici da costruire esprimono il periodo di consegna in termini di un mese o trimestre specifico, senza impegnarsi per una data specifica.

Il termine previsto può essere ritardato dall'effetto di forza maggiore, maltempo, ecc., debitamente annotato e stabilito, che comporta ritardi nella costruzione.

 

Tempi di consegna di Building Vefa

Mentre la Corte di Cassazione tende a sostenerli, a condizione che i casi siano perfettamente giustificati dal costruttore e dal responsabile del progetto, la clausola di proroga non permetterà sempre allo sviluppatore di evitare la responsabilità per la consegna tardiva.

Infatti, i giudici verificano che il motivo dell'aumento invocato dal venditore-sviluppatore sia effettivamente legittimo. Non basta che sia menzionato nella clausola del tempo supplementare. Deve anche giustificare il ritardo sia in linea di principio che in termini di quantum.

 

La clausola di proroga non permetterà sempre al promotore di evitare la responsabilità per la consegna tardiva.

Tempi di consegna di Building Vefa

Un problema di VEFA?

Maitre Zakine, avvocato, dottore in giurisprudenza, è uno dei VEFA.

Non esitate a contattarla per discuterne.

Il maestro Zakine ha impostare un modulo per aiutarvi a calcolare il vostro risarcimento per il ritardo di pagamento. vefa-retard.com

 

Esempio di giurisprudenza che illustra la valutazione obiettiva dei fatti da parte del giudice: nonostante l'inclusione nel contratto VEFA di una clausola che fa riferimento al fallimento di un'azienda come causa legittima di ritardo, l'apertura di un procedura un'impresa che lavora nel cantiere può giustificare solo un ritardo equivalente al tempo necessario per sostituirli. In altre parole, la mancata sostituzione del costruttore inadempiente da parte del proprietario del progetto non può essere coperta dalla clausola di proroga (Cass. 3e civ. 21 nov. 2019, no.o 18-22.797).

In altre parole, il contratto, che è diventato la legge delle parti, non è sufficiente per esentare il promotore dalla responsabilità per la consegna tardiva. L'esecuzione in buona fede degli obblighi contrattuali è attentamente analizzata da un giudice che assicura anche la protezione degli interessi dei consumatori.

La clausola sui motivi del ritardo di consegna è a volte così lunga che non ha senso soprattutto perché il promotore è ancora obbligato a rispettare le scadenze stabilite.

Gabinetto Cécile Zakine, avvocato in arretrato VEFA, è a tua disposizione. Non esitare a contattarci.

 

 

15 + 11 =

4.9/5 - (440 voti)